rita parodi pizzorno
rita parodi pizzorno
Biografia
Contatti
memorie fluttuanti

Conversando con Federico Garcia Lorca:

Il tuo è tormento di poeta
in sublimi meditazioni,
rincorri ombre e illusioni
assorto nella tua anima.

Pena gitana oscura
silenziosa e sola,
desolata visione d'incendi,
premonitrice di un futuro
selvaggio di morte
in una guerra fratricida.


Introduzione: Pier Luigi Crovetto

"...Un andamento rapsodico. Mediante il quale, l'autrice si ascrive una duplice operazione. Una d'impianto critico, che consiste nella scelta fior da fiore dall'opera omnia di Federico Garcia Lorca delle pagine che l'hanno conquistata. E l'altra di natura più intima, che le permette di svelare... la propria sensibilità, rifratta nelle sue "forme" e "colori" ... Si tratta di chiose e di commenti in versi. Libere divagazioni....".

Indietro