rita parodi pizzorno
rita parodi pizzorno
Biografia
Contatti
cronache dell'assurdo

Cronache dell'assurdo:

"...Rammento l'atmosfera rarefatta creatasi con i riverberi irreali del tramonto, mentre ero immersa in una strana turbata inquietudine, in un conflitto di opinioni ..."

"...Ormai l'inconscio si apre dinanzi a noi con il suo abisso e noi restiamo attoniti di fronte al cono neroove la risacca risucchia i nostri giovani esseri di tanti anni fa ..."


La critica: Liliana Martino Cusin

"...ci conduce in una visione di una realtà "altra", posta al limite dell'irreale, dove i personaggi paiono vivere fuori del tempo...in un tempo di estraneità onirica che sovrasta passato e futuro..."

Indietro